Di / 28th aprile, 2015 / Ricette / 1 Commento

20150427_200557
… e naufragar m’è dolce in questo mare… mi riferisco al mare del web, nel quale navigo, spesso e volentieri, alla ricerca di notizie, informazioni e ricette. Questa volta mi sono imbattuta nella ricetta degli Scones dolci o salati che hanno attirato la mia attenzione nella versione dolce, da proporre ai miei ospiti, per il breakfast, per rendere la permanenza nel B&B Villa Ines, il più gradevole possibile. Sono molto semplici, in 30 minuti, tra preparazione e cottura sono in tavola,sono ottimi caldi e devono sempre essere accompagnati da una marmellata, una crema oppure dalla Lemon Curd, che, prima o poi cercherò d’imparare a preparare. Fanno parte della tradizione anglosassone e si preparano così, perlomeno io li ho preparati così : gr.260 farina 00
1 cucchiaio di zucchero semolato (a me piacciono poco dolci)
gr.50 burro morbido
yogurt q.b per rendere l’impasto morbido, ma non appiccicoso (forse 150 gr)
uvetta ammorbidita nell’acqua
un pizzico di sale
una bustina di lievito per dolci

ho miscelato la parte secca (farina+zucchero+lievito+sale)
ho messo il burro morbido a pezzetti ed ho lavorato con le dita aggiungendo alla parte secca (deve risultare completamente assorbito)
ho aggiunto lo yogurt e l’uvetta spremuta
ho lavorato l’impasto, ho infarinato il tavolo ed ho steso l’impasto ad uno spessore di circa 1 cm. ho tagliato dei dischi con un bicchiere (io circa 4 cm di diametro),fino a completo esaurimento anche dei ritagli, ho disposto distanziati su di una placca da forno ricoperta con carta forno, ho lucidato con un uovo sbattuto in un po’ di latte, ho infornato in forno caldo a 200 gradi per circa 15/20 minuti, fino a quando non sono risultati dorati. Io li ho assaporati caldi accompagnati da una marmellata di albicocca e devo dire che li ho trovati ottimi. Ora passerò a proporli ai miei ospiti e spero possano essere graditi


1 Commento

Lascia un commento